QUOTIDIANO EUROPEO

Il primo quotidiano online sulle opportunità in Europa per gli italiani

LightBlog
LightBlog

lunedì 11 dicembre 2017

COME DIFENDERSI DA EQUITALIA E DALLE BANCHE? I CONSIGLI DI SDL CENTROSTUDI

Biagio Riccio, uno degli avvocati più noti e rappresentativi di SDL Centrostudi, azienda in pima linea per risanare anomalie bancarie e finanziarie,  ha partecipato a un convegno organizzato dalla Lega Consumatori di Pomezia Terme, sul tema della difesa dei contribuenti dalle cartelle di Equitalia e dai reati bancari. 


Come difendersi da Equitalia e dalle banche? Uno degli strumenti forniti dalla legge per bloccare i pignoramenti è la rateizzazione del debito, che prevede lo stop del pignoramento al pagamento della prima rata. 

Un altro sistema per difendersi è dato da Equitalia stessa. Dato che è una struttura legata alla Pubblica Amministrazione, Equitalia soffre degli stessi vizi burocratici, e quindi commette innumerevoli errori come SDL Centrostudi ha più volte descritto

Prima di procedere alla rottamazione delle cartelle esattoriali si devono sollevare tutti i vizi di forma presenti, in modo da evitare i rischi che la rottamazione presenta. Anche le notifiche via Pec non sono esenti da errori, dato che Equitalia continua a mandare le notifiche elettroniche in pdf e senza la necessaria firma digitale, rendendo quindi le cartelle annullabili senza nessuno sforzo. Il pdf allegato alla mail, senza firma digitale, non può considerarsi un valido documento informatico e non ne è garantita la genuinità e, secondo un diffuso orientamento giurisprudenziale, non rappresenta un valido documento informatico, ma una mera copia.

In merito ai crediti deteriorati, causa di dissesti bancari e preoccupazioni anche a Bruxelles, si sta portando avanti la legge sul “Giubileo Bancario” che permetterebbe al debitore di liberarsi delle proprie pendenze al prezzo messo a bilancio dalla banca, come riferisce l’avvocato Biagio Riccio: “In questo modo i debitori potranno tornare in bonis, gli istituti di credito eviterebbero svalutazioni dando un vantaggio anche all’erario. È una legge che garantisce la circolazione del reddito e permetterebbe alle famiglie indebitate di risorge. Purtroppo abbiamo poco seguito politico, ma abbiamo il dovere etico di tutelare chi non ha tutele”.

In chiusura si è parlato di usura bancaria (per cui SDL propone una perizia gratuita e un esame successivo econometrico) . La Corte di Cassazione si è più volte pronunciata in merito, evidenziando il problema dei tassi di mora, spesso ignorati dalle banche. Se vi usura non vanno pagati gli interessi e allo stesso modo il cliente non deve pagare se il tasso di mora supera il tasso di soglia. In Italia ogni anno ci sono oltre mezzo milioni di esecuzioni immobiliari che coinvolgono circa 4 milioni di persone. Si tratta di una vera e propria emergenza e SDL Centrostudi è in prima linea per tutelare queste persone.

Nessun commento:

Posta un commento

LightBlog